Ecco le informazioni essenziali per lavorare a Monaco

Il Principato di Monaco, i suoi vantaggi fiscali, la sua piena occupazione e la sua fiorente economia attirano molti lavoratori stranieri. Il dinamismo economico del Paese, infatti, genera continuamente la creazione di nuove offerte di lavoro all'interno delle imprese monegasche. Sulla Costa Azzurra, Monaco è senza dubbio un bacino di occupazione molto ambito.

I vantaggi di lavorare a Monaco

Oltre alla stabilità politica, all'ambiente di vita e all'affascinante economia del paese, il Principato di Monaco offre molti privilegi ai suoi dipendenti e alle aziende. Questi benefici si riferiscono a stipendi, prestazioni sociali o pensioni.

 

Un salario minimo più alto a Monaco

Secondo l'Istituto Monegasco di Statistica e Studi Economici (IMSEE), il Principato di Monaco ha 58.087 dipendenti attivi, nel settore pubblico e privato. Nel 2021 il Principato conta 6.308 imprese del settore privato che danno lavoro. Tra i dipendenti del settore privato, solo l'1,8% sono cittadini monegaschi. Ciò è in parte spiegato dal basso numero di monegaschi (9.611 registrati nel 2021).

Del 98,2% dei dipendenti del Principato che non sono di nazionalità monegasca, il 79,8% sono francesi che vivono in Francia. Se queste persone preferiscono lavorare nel Principato, è in parte per uno stipendio più alto che in Francia. Lo SMIC monegasco, infatti, ammonta a 1.786,33 euro lordi contro i 1.645,58 euro lordi del paese limitrofo.

Inoltre, molti settori di attività stanno reclutando in abbondanza, come alberghi e ristoranti. Questi settori offrono offerte di lavoro con ottimi stipendi e un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Tuttavia, dalla riapertura dei luoghi abitativi, come i ristoranti, dopo l'epidemia globale, le aziende hanno faticato a trovare personale motivato e qualificato.

 

Salute e sicurezza

Un dipendente con permesso di lavoro monegasco contribuisce al sistema previdenziale monegasco, sia a tempo determinato che a tempo indeterminato. Questi contributi sociali vengono automaticamente detratti dalla retribuzione lorda del dipendente che riceverà una retribuzione netta al netto di tali oneri. Parte dei contributi sono ammortizzati direttamente dal datore di lavoro dell'impresa. Pertanto, un lavoratore dipendente nel Principato ha diritto alle prestazioni dell'assicurazione malattia e maternità, indipendentemente dal luogo di residenza.

Inoltre, il coniuge ei figli dell'assicurato beneficiano anche del diritto alle prestazioni previdenziali se risiedono nel dipartimento delle Alpi Marittime, con alcune eccezioni. Ciò migliora notevolmente il tenore di vita di queste famiglie, che possono così beneficiare del sistema sanitario monegasco e dei servizi convenzionati.

Per quanto riguarda i lavoratori temporanei, possono beneficiare della previdenza sociale monegasca anche se possono dimostrare 120 ore di lavoro al mese in azienda. A causa della carenza di manodopera, le offerte di lavoro temporaneo continuano a moltiplicarsi anche se le risposte rimangono moderate. I profili ricercati in queste offerte riguardano principalmente ristoranti, hotel o qualsiasi altro luogo che richieda profili stagionali.

 

pensioni

In proporzione allo stipendio monegasco, che è più alto che nei paesi vicini, anche la pensione di vecchiaia è più alta. Il lavoratore monegasco contribuisce mensilmente alla pensione grazie a un sistema di punti che gli vengono assegnati mensilmente in base al suo reddito lordo. Pertanto, nel Principato le pensioni sono generalmente dal 35 al 110% più alte che in Francia. A questo livello è interessante per un francese lavorare in un'azienda del Principato.

Tuttavia, la pensione monegasca viene corrisposta solo se si lavora nel Principato da almeno 10 anni. Diversamente, per i lavoratori interinali ad esempio, i contributi versati durante la vostra attività nel Principato possono essere rimborsati compilando una pratica e facendone richiesta. I dipendenti francesi e italiani possono richiedere il pagamento di una pensione monegasca se hanno lavorato almeno 13 mesi in un'azienda a Monaco o se hanno svolto per 10 anni un'attività professionale tra Monaco e Francia o Monaco e Italia.

 

Lavora a Monaco per essere esente da tasse

Anche se la politica fiscale di Monaco è famosa per non riscuotere l'imposta sul reddito, purtroppo questa riguarda solo i lavoratori residenti nel Principato. Infatti, i dipendenti, anche con contratto a tempo indeterminato, la cui residenza non è stabilita nel Principato di Monaco sono soggetti alla legislazione vigente nel loro Paese. A livello dei francesi, ad esempio, questi vengono detratti direttamente alla fonte dall'amministrazione francese. In risposta a questi accordi, il Principato ha firmato accordi internazionali per evitare la doppia imposizione.

La soluzione per non pagare più le tasse è di trasferire la sua residenza nel Principato. Per ulteriori informazioni su questo argomento, vedere il nostro articolo sulle tasse a Monaco.

 

Come lavorare a Monaco

Il permesso di lavoro a Monaco

Qualsiasi persona, membro dell'Unione Europea, in possesso di carta d'identità, permesso di soggiorno monegasco o passaporto è autorizzata a lavorare nel Principato di Monaco. Per i cittadini extracomunitari devono obbligatoriamente essere muniti di permesso di soggiorno in corso di validità, rilasciato dalla Prefettura delle Alpi Marittime.

Per esercitare un'attività professionale in un'azienda del Principato è indispensabile essere in possesso di un permesso di lavoro. Questo passaggio avviene quando il datore di lavoro presenta la domanda di autorizzazione all'assunzione al Servizio per l'impiego. In risposta all'ottenimento di tale permesso di lavoro, il lavoratore potrà beneficiare del suo diritto alle prestazioni sociali.

La nostra agenzia vi accompagna durante tutto il percorso di trasferimento nel Principato di Monaco

I Quartieri

Ecco l'elenco completo di tutti i quartieri di Monaco Il Principato di Monaco si estende su 2,02 chilometri quadrati e comprende 11 quartieri. Nonostante le sue dimensioni ridotte, il paese della famiglia Grimaldi è ricco di storia e fascino. Nel corso dei decenni il territorio è...

Gli Edifici

L'elenco degli edifici nel Principato di Monaco Il Principato di Monaco ha attualmente circa 350 edifici, siano essi lussuosi, che ospitano attici mozzafiato o monolocali con finiture di lusso, queste proprietà eccezionali sono raccolte in questa pagina. Ognuna di queste residenze offre...

I Prezzi dei beni

Prezzi degli immobili a Monaco Il Principato di Monaco, situato tra la Francia e l'Italia, offre un patrimonio immobiliare impressionante. Molto dinamico, questo settore registra un aumento costante degli spazi abitativi. I numerosi progetti attuali e futuri, infatti, garantiscono un mercato immobiliare...

Port Monaco

Si inscriva alla nostra newsletter e scopa
le nostre proprietà esclusive Off Market